Margot in the skies, with Iris

alice.jpeg

In poche parole.

La miglior non organizzazione per la prima e peggio riuscita non presentazione della storia della letteratura.

( Intervista però yum yum, on line da martedì 8, dopo le 19, su RVNET.EU )

http://www.rvnet.eu/fuoritesto/009/play

Francesca è stata perfetta: imbarazzata, timida, eloquentissima.

Potto alla sua Altezza.

Il Principe degli Iris, poco distante, sciorinava bulbi profumati e parole alate.

Medici giocavano a carte.

Le Nonne Sorde facevano le Domande Giuste. Warburg.

Il cane giallo sorrise fino a scomparire. Agamben.

Un prete, beh, insomma, un uomo con un vestito da prete scambiava una sorella per la figlia. Ottimo Virginia in the air.

40 anni da Sargeant Pepper. Sigarette rubate. Inadeguatezza. Rose. Damia materna. Un trionfo.

Lewis Carroll non avrebbe saputo far meglio.

Etienne, vero mathematicus, era altrove…

per capirne ancor meno: https://baotzebao.wordpress.com/2007/04/27/chi-e-francesca-di-pino-roveredo/

a Trieste il libro è in vendita da EINAUDI, Via del Coroneo 1.

2 pensieri su “Margot in the skies, with Iris

  1. Pingback: "chi è Francesca?", di Pino Roveredo « a vànvera

  2. Pingback: Dietro lo Specchio, di Francesca Ietri « a vànvera

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...